17/07/11

[CHIACCHIERE] 16 luglio 2011, in quel di Roma...

Ore 22: dopo l'apertura dell'interessante gruppo Calibro 35, sale sul palco del Rock In Roma Michele Salvemini, in arte Caparezza.

Anzi. Prima salgono sul palco Santa Claus e le sue due renne, accompagnati da Jingle Bells ed altre musiche natalizie.
Con l'attenzione del pubblico calamitata sui tre protagonisti, Caparezza salta fuori dal grosso baule rosso in mezzo al palco.
Ed eccolo partire con Ilaria condizionata.

(Oh, non prendo in esame l'intera scaletta, più che altro per problemi di ordine che ovviamente non ricordo)

Come è stato il concerto? Dannatamente divertente! La parte del leone l'hanno fatta le canzoni dell'ultimo album Sono il tuo sogno eretico alternandole a tracce tratte dai precedenti album (Chi c*zzo me lo fa fare?, Abiura di me ad esempio) e scenette di dialogo e gag.
Follie preferenziali ha chiuso lo show, implementando ringraziamenti e spellamenti di mani per l'applaudire continuo.

Due ore circa la durata, dodicimila (12000) persone ad assistere, parecchio caldo. Ma come dicevo, tanto divertimento e tanti salti (infatti un ginocchio è definitivamente andato).

Alcune foto le potete trovare qua. Purtroppo non avendo la digitale ho dovuto accontentarmi del fido cellulare, giusto per un paio di foto e video. Ma in ogni caso non era la cosa più importante. (E poi ci hanno pensato i miei amici a documentare l'evento con tante foto, eh.)


video
(breve estratto di Legalize the Premier)

1 commento: